Trekking in Ogliastra

Escursioni trekking in Ogliastra e dintorni

Come entrare in contatto con la natura e praticare liberamente escursioni di trekking in Ogliastra.

Se sei alla ricerca di un luogo in cui poter praticare il trekking in Ogliastra in libertà e secondo i tuoi interessi e tempi allora sei capitato nella pagina giusta. Il nostro campeggio è la base di partenza ideale per le attività outdoor nel territorio dell’Ogliastra. Infatti il Camping è situato lungo la costa Orientale della Sardegna, una delle zone più belle e incontaminate dell’Isola e presso il camping potrai reperire tutte le informazioni necessarie per pratica il tuo sport preferito in sicurezza. 

La Regione dell’Ogliastra si affaccia sul Mar Tirreno a partire dal Golfo di Orosei e prosegue sino al Monte del Gennargentu.  Terra di spiagge, considerate tra le più belle al mondo, L’Ogliastra è anche il luogo ideale dove praticare attività come il Trekking, l’arrampicata sportiva e avventurosi itinerari in Mountain Bike alla scoperta di veri e propri monumenti naturali a cielo aperto.

Il passaggio a Sa Curtigia

Sa Curtigia percorso trekking di Viaggio al Centro della Terra

Dei numerosi percorsi praticabile in queste zone ne abbiamo selezionato alcuni tra i più belli e significativi dell’Ogliastra:

Questi percorsi vi guideranno all’interno del territorio ogliastrino alla scoperta di luoghi unici.

Il Sentiero delle Aquile vi permetterà di visitare il villaggio nuragico di Perdu Isu e il relativo pozzo sacro strutture ancestrali di una civiltà di cui troppo poco si è portato alla luce.

La Porta dell’Inferno è il percorso naturalistico per eccellenza, un cammino che vi guiderà attraverso la foresta della macchia mediterranea ai piedi di una monumento naturale ritenuto magico dagli abitanti del luogo.

Il canyon Sa Tappara si torva poco sopra il paese di Ulassai ed è un piccolo percorso 3 km che mette assieme arte e natura.

Se avete sentito parlare del villaggio sperduto di Tiscali e desiderate visitarlo Viaggio al Centro della Terra  è il percorso che fa per voi. La vera sorpresa la troverete all’interno della dolina dove migliaia di anni fa i sardi costruirono il villaggio nuragico che rimase nascosto per secoli.

Per la sua connotazione geografica il paesaggio alterna distese di sabbia bianca e sottile a pareti rocciose a strapiombo sul mare cristallino. Gli scorci sono unici e grazie alle numerose escursioni, sia in barca che a piedi, che vengono quotidianamente organizzate nella zona potrai goderne a pieno tutto lo splendore.