Barisardo

Barisardo è un paese di quasi 4000 abitanti situato nel cuore dell’Ogliastra, sulla costa centro orientale della Sardegna. Si trova al centro di quello che è comunemente definito l’anfiteatro sul mare, metafora che ben racconta la morfologia naturale di questa regione tutt’ora incontaminata.
A Barisardo è facile alternare il moderno dato dalla crescente propensione al turismo al sapore antico delle tradizioni e delle usanze. Per questo motivo nel paese e nella zona adiacente si trovano sia costruzioni tipiche, come case coloniche e ovili, sia villette e hotel per l’accoglienza dei turisti.
A Barisardo paese è interessante visitare:

 

  • la Chiesetta di San Leonardo, molto antica risalente al XVI secolo, recentemente restaurata;
  • la Chiesa della Beata Vergine di Monserrato è una delle più rappresentative da vedere in Ogliastra, eretta alla fine del ‘700 e ornata da un campanile di circa 42 m che svetta sulla via centrale del paese, la Chiesa è costruita in stile Rococò Piemontese e ospita al suo interno la pregevole ancona della Sacra Famiglia di A. Mainas;
  • la Torre di Barì, una costruzione del periodo a cavallo tra la fine del 1500 e gli inzi del ‘600 svetta su un monte che separa la Spiaggia della Torre da quella di Planargia. Si tratta di una costruzione militare volta all’avvistamento di Barbari e Pirati che raggiungevano l’Isola via mare;
  • Altopiano Su Teccu, si trova a Nord di Barisardo, si tratta di un sito di interesse naturale e archeologico. L’altopiano ospita diversi nuraghi, tra i quali il Nuraghe Iba Manna, il Nuraghe Mindedu questy’ultimo il più interessante della zona è composto da una bella torre centrale a protezione della piana che termina sul mare nella vasta e poco frequentata spiaggia di Tramalitza.

Il Territorio di Barisardo offre una variegata tipologia di ambientazioni e di panorami. Gli estesi arenili di Planargia si alternano ai bruni scogli della zona di Punta Niedda e Punta su Mastixi che proseguono poi con la meravigliosa spiaggia di Cea con i suoi incantevoli faraglioni.
Nella parte interna invece abbiamo le ampie pianure di Planargia e Goleri dove si innalzano le verdeggianti colline di Su Pranu, Pizzu’ e Monti e l’altopiano di Teccu.

 
Macchia mediterranea, pascoli, piccoli corsi d’acqua, vigne e uliveti creano dei veri e propri scenari da favola in tutto il territorio circostante il Paese.

Non ti resta che visitare questo incantevole angolo dell’Ogliastra e scoprire da te altre eventuali curiosità su questa accogliente località.